OUR BLOG

05 Oct 2020

PATCH MANAGEMENT

NUOVO SERVIZIO NEL MANAGED IT SERVICE

Con il termine Managed IT Service identifichiamo una famiglia di servizi che hanno l’obiettivo di gestire, manutenere e rendere più sicure le infrastrutture IT dei clienti.

Computer Design si avvale di un gruppo di professionisti specializzati nella gestione delle infrastrutture IT dei clienti ed attenti ad offrire sempre la migliore soluzione sul mercato.

I servizi offerti sono molteplici:

  • Service Desk
  • Specialist Support Center
  • Monitoraggio automatico in tempo reale
  • Configuration Management Data Base

…. e molti altri

Ogni singolo servizio è modulabile sulle caratteristiche e sulle esigenze di ogni singolo cliente.

Ultimo ma importantissimo servizio introdotto è quello di Patch Management.

La gestione delle patch è una esigenza di tutte le organizzazioni: questo, tuttavia, è un processo che deve essere gestito adeguatamente per non rischiare di creare criticità.

È indispensabile predisporre processi e procedure corrette al fine di assicurare un aggiornamento ottimale del sistema garantendo la sicurezza delle informazioni e la loro disponibilità.

Tutto questo presuppone personale specializzato e uno strumento software in grado di gestire tutti gli step operativi del processo di patching: verifica delle patch disponibili, approvazione patch, deploy, reportistica.

Data la particolare attenzione che merita il processo di patching bisogna mettere particolare attenzione su diversi aspetti sia tecnici che organizzativi:

  • L’impatto: l’installazione di patch o aggiornamenti hanno impatti diretti o indiretti su sistemi afferenti a diversi domini aziendali, per ognuno dei quali è necessario considerare diversi ruoli:
    • Chi autorizza gli interventi
    • Chi può realizzare l’intervento ottimizzando le risorse impiegate
    • Chi deve essere informato degli interventi
    • Chi verifica che il sistema aggiornato sia perfettamente funzionante
  • I rischi: i sistemi affetti da vulnerabilità possono essere protetti da altri sistemi di sicurezza e quindi non esporli ad effettivi rischi. Questa indicazione permette di impostare le corrette priorità per la fase di aggiornamento e messa in sicurezza dei sistemi.
  • Il processo: è necessario prevedere tutte quelle procedure che in caso di problemi consentono di “ripristinare” una situazione corretta e coerente (procedure di RollBack).

Quali sono i vantaggi?

Il servizio di patch management garantisce ad un’organizzazione molteplici vantaggi, alcuni riportati di seguito:

  • Interventi effettuati da personale specializzato ed in grado di intervenire tempestivamente in caso di problemi
  • Utilizzo di sistemi automatizzati
  • Accesso al sistema da remoto e attraverso policy di sicurezza
  • Generazione di report automatici e schedulati
  • Monitoraggio e tracciamento di tutti gli aggiornamenti e le versioni installate

Come si struttura il servizio?

La nostra proposta per il patch management prevede:

  1. Attivazione dello strumento di Patch Management
    1. Strumento in grado di gestire aggiornamenti multi-vendor e multi-piattaforma
    2. Strumento implementabile su tutti i sistemi del cliente (Server e Client)
  • Mappatura puntuale di tutti i servizi applicativi presenti e relativa distribuzione (su quali device e release)
  • Report di controllo (schedulabile per assolvere alle varie esigenze) condiviso con il cliente
    • Il report può includere anche l’analisi delle vulnerabilità dei sistemi (Critici e Non-Critici) in base al livello di aggiornamento del sistema stesso
    • Per ogni sistema vengono analizzate le patch mancanti e possono essere anche analizzate le vulnerabilità scoperte
  • Deploy delle patch su tutti i sistemi (identificati con il cliente) ed aggiornamento patch automatico in base alla disponibilità degli aggiornamenti

Il cliente, in base alle proprie esigenze, potrà scegliere la modalità di erogazione del servizio più consona:

  • Attività a Consumo (quotazione puntuale in termini di effort per interventi)
  • Servizio Full (attività previste all’interno di un canone annuale)

Scarica la scheda

cdesign